U15 – LRB espugna il campo di Chieri

C’era bisogno di una vittoria per una nuova iniezione di entusiasmo in una seconda fase molto difficile per gli U15 Eccellenza. Ed il successo arriva sul campo di Chieri.

Si è trattato della quarta gara dall’inizio del campionato contro la formazione chierese e, dopo tre passi falsi, finalmente è arrivata la prova d’orgoglio per i langarolo-roerini.

Il match si apre in equilibrio, con Chieri che cerca subito di macinare distacco e di caricare di falli gli avversari, ma con LRB che non ci sta e che si porta sul +5 al termine del primo quarto (18-23).

La seconda frazione parte con il botto per i viaggianti, forti di un parziale 11-0, ma poi è black-out e Chieri riprende forza, chiudendo in pausa lunga sul 31-36.

Alla ripresa è ancora LRB a dominare, con buoni spunti offensivi e maglie difensive serrate. La frazione è nuovamente appannaggio dei langarolo-roerini, che si portano avanti di 11 lunghezze, sul 50-61.

Il finale di gara non riserva colpi di scena, Chieri tenta il recupero in un palazzetto rovente, con la tensione che sale alle stelle anche in campo, ma non riesce a proseguire la scia delle tre gare precedenti ed è costretta ad alzare bandiera bianca sul 64-76; è un’iniezione positiva per il morale di LRB, a fronte di una bella gara disputata con attenzione e con il giusto spirito.

Il prossimo appuntamento, questa volta in casa contro la formazione di Pegli, è fondamentale per le battute finali della coppa Piemonte, prima dello scontro finale con l’ostica San Mauro. Domenica 22 maggio servirà tutto il supporto sugli spalti del palazzetto di Bra per il fischio di inizio previsto per le 11:!

 

 

Tabellino:

Bea Chieri: Ahia, Marrese, Viggiano, Quagliotto, Bechis, Ricci, Pianfetti, Prestipino, Fogliato, Gangitano, Mout. Allenatore Allisiardi.

LRB: Agosto, D’Orta, Peano, Moschini, Bernocco, Di Giovanni, Marocco, Busato, Milone, Pavese, Morando, Rinaldi. Allenatore Siragusa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su email