SERIE B – Ora o mai più: gara 3 in un Pala 958 rovente

Ora o mai più: venerdì (21:00, Pala 958) bisogna per forza vincere per prolungare la serie. Langhe Roero ospiterà domani sera sul proprio campo, la Juvi Cremona per il terzo atto della serie. I lombardi (avanti 2-0) sperano anche sia l’ultima gara, per volare in semifinale chiudendo i giochi sul 3-0, ma LRB non ci sta e vuole portare tutto a Gara 4 (che sarebbe eventualmente domenica, sempre a Corneliano).

Nelle prime due sfide si è imposta come da pronostico la formazione lombarda, che soprattutto in gara 2 ha spazzato via le resistenze piemontesi con 63 punti mandati a bersaglio tra primo e secondo periodo. Anche nella prima contesa dal secondo periodo Cremona era scappata, ma entrambe le volte i ragazzi di coach Jazomuzzi hanno giocato alla pari la prima frazione.

Servirà provare a prolungare il buon inizio e spalmarlo anche su parte dei successivi tre periodi. La Juvi si è dimostrata mortifera nel tiro pesante, ma anche nell’attaccare il ferro, soprattutto dalla linea di fondo, coi propri esterni. Tuttavia LRB ha mostrato di poter impensierire gli avversari nel pitturato, nonostante l’assenza del proprio centro titolare (Tarditi).  Antonietti, Prunotto e Cravero hanno prodotto rispettivamente 17, 6 e 11 punti in gara 1 e 16, 11 ed 8 in gara 2. Gli esterni, invece, hanno faticato maggiormente. Dall’altra parte Preti è stato costantemente una spina nel fianco, anche per la capacità di farsi fischiare tanti falli a favore. Bona al tiro è stato infallibile, ma lo è stato anche Vacchelli in Gara 2 dopo gli zero di gara 1, quindi il pericolo è ovunque. La lotta è stata impari anche a rimbalzo dove si è fatto sentire soprattutto Nasello (9 in gara 1), ma persino il “piccolo” Vacchelli in gara 2.

Non c’è da stupirsi comunque delle difficoltà riscontrate da LRB, perché Cremona è una squadra, di altissimo livello, e non per nulla è stata prima del proprio girone dall’inizio fino a tre giornate dal termine della stagione regolare. Langhe Roero dovrà farsi forza anche con l’aiuto di un Pala 958 che si annuncia incandescente e dove si sono costruite tutte le fortune piemontesi. In casa solo poche squadre sono riuscite a strappare i due punti, anche la capolista San Miniato ha dovuto arrendersi.

I playoffs sono comunque tutta un’altra storia rispetto alla regular season e serve dare ancora di più, anche in termini di energie, voglia e determinazione. Lo sa LRB che è a una partita da ultima spiaggia e può solo vincere per portare la serie a Gara 4 e regalarsi un’altra serata da sogno ai playoffs.

L’appuntamento per tutti i tifosi è per le 21:00 di domani, con la consueta prevendita online su Liveticket (link sulle pagine social LRB). Si invita a venire con anticipo per evitare code all’ingresso visto il notevole afflusso previsto e i cancelli saranno aperti dalle 19:30.

Ora o mai più, vincere per sognare ancora!

Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su email